mepa-alimentari-pan-dei-morti-ognissanti

RIcette di Halloween: il “pane dei morti”

Questo dolce è molto antico, e oggi è legato alle celebrazioni di Halloween e Ognissanti: si tratta del “Pan dei Morti”, una preparazione originaria di Milano e molto diffusa nel nord Italia, preparato proprio per rendere omaggio ai defunti.

Vi serviranno:

6 albumi
1 cucchiaino di cannella in polvere
Noce moscata
120 gr. di fichi secchi
Un bicchierino di vin santo
100 gr. biscotti secchi
100 gr. di amaretti
250 gr. di farina di grano 00
120 gr. di mandorle
300 gr. di zucchero
50 gr. di cacao amaro
120 gr. di uvetta
10 gr. di lievito in polvere per dolci
300 gr. di savoiardi

Per prima cosa, lavorate i biscotti, polverizzandoli in un frullatore. Mettete le polveri così ottenute in una ciotola abbastanza capiente, e aggiungete farina, zucchero, lievito, cacato, cannella e una grattugiata di noce moscata. Fate a pezzi i fichi secchi, in maniera grossolana, e fateli reidratare in un po’ d’acqua tiepida per venti\trenta minuti. Intanto unite gli albumi e il vin santo, aggiungete i biscotti polverizzati e poi i fichi (dopo averli strizzati e asciugati). Dopo che avrete ottenuto un impasto compatto, lavoratelo a mano, tagliando pezzi che diventeranno il pan dei morti. Dategli una forma ovale, schiacciandoli leggermente.

Per la cottura, preriscaldate il forno a 180°, e fate cuocere i biscotti, posizionati distanti gli uni dagli altri in una teglia foderata di carta forno, per 15 minuti. Quando noterete delle crepe in superficie, saranno pronti. Buon appetito!